Francesca Pizzuti


Nata a Roma nel 1986, è laureata in Filosofia e Studi teorico critici presso L’Università La Sapienza di Roma.

È analista biografica ad orientamento filosofico (Sabof).

Da molti anni si occupa di editoria e di ricerca nel campo psicoanalitico e filosofico.

Tra le pubblicazioni:

“La letteratura come cura: vita, narrativa e psicoanalisi in dialogo” in «Rivista di Psicologia Analitica», volume 97/2018, ed. Astrolabio.

“Cosa è un’idea? L’intellegibile nell’ultimo Platone”, ed. Lithos, Roma 2015 (saggio monografico, pp. 164) con prefazione di Luciano Albanese (La Sapienza Università di Roma) e introduzione di Francesco Fronterotta (Università La Sapienza di Roma).

“L’Amitié in Michel de Montaigne, Saggi: Libro I, capitolo XXVIII” in «Avanguardia», rivista internazionale di letteratura contemporanea, numero 54, anno 2013, ed. Pagine.

Email: francescapizzuti@hotmail.it