Roberto Cecchetti


È analista filosofo (Sabof), laureato in Scienze Filosofiche a Firenze.

Ultimamente si è occupato della questione del desiderio attraverso una personale interpretazione del pensiero di C. G. Jung, seguendo l’insegnamento di Romano Màdera ed ispirandosi ai suoi lavori.

È autore di un volume autobiografico La Metrica dell’Apparenza (Attucci 2017), pubblica saggi per diverse riviste sia cartacee che online.

È studioso di psicologia e psicoanalisi e del mondo della tradizione, in particolare del pensiero di Elémire Zolla e Mircea Eliade.

Organizza regolarmente serate di pratiche filosofiche nella sua città, tentando di unire biografia e teoria. Come filosofo è impegnato nella continua trasformazione di se stesso, teso al raggiungimento e al mantenimento di uno sguardo capace di cogliere quelle relazioni inedite fra le cose, fra le parole, fra le pieghe dell’interiorità dell’altro, attraverso le quali è possibile che si generi il Nuovo.

Riceve privatamente a Prato

www.robertocecchetti.it
Tel. 3284910980