Renato Padovani


Analista biografico a orientamento filosofico, pedagogista e counselor filosofico.

Da oltre un decennio svolge attività didattica, laboratoriale e seminariale nei corsi di “Educazione degli Adulti” e “Formazione continua” presso il dipartimento FISPPA dell’Università degli Studi di Padova. Già docente di Pratiche Autobiografiche in master triennale in counseling. Nelle pratiche con gli adulti predilige l’approccio autobiografico, ermeneutico simbolico e psico-sociodrammatico – anche grazie a più di quindici anni di attività teatrale e di improvvisazione.

Progetta e realizza percorsi di analisi biografica individuale e in piccolo gruppo, nonché formazione degli adulti nelle organizzazioni sociali e aziendali – realtà che conosce per esperienza diretta, avendo lavorato per venticinque anni nel settore privato e pubblico in qualità di ingegnere.

Negli ultimi anni ha dato vita al progetto “SQUOLA – Studi sul QUOtidiano per Liberi Adulti”, realizzando percorsi formativi rivolti a professionisti, operatori della cura ed educatori – “Esp&RiRe – Esperienza, Riflessione e Relazione” – e a ogni altro adulto – “Psicodramma-grafia”.

In relazione a tali attività ha di recente pubblicato: “La pratica degli «Oggetti-Specchio» – Gli oggetti transizionali dell’adulto e il Sé diffuso”, in Rivista di Psicologia Analitica n. 100/2019.

Riceve privatamente a Vicenza (e provincia)

370.3210.770

renato.miao@gmail.com

www.labof.it