Stefano Tarsia


Analista filosofo e docente di Mitobiografica, insegno Italiano e Storia presso il Liceo Artistico di Castellamonte (TO). Tengo corsi di Lettura Creativa ad Alta Voce per ragazzi, adulti e docenti.

Laureato in Lettere nel 1996 con un piano di studi bilanciato al 50% con Filosofia, sono interessato al dialogo fra letteratura e poesia (e alla loro prima incarnazione nella voce) e orientamento filosofico.

Devo molto di quanto appreso sulla voce, oltre che al percorso nella scuola in Abof, anche alla frequentazione del Centro di Promozione della Lettura Creativa di Cascina Macondo, in Riva presso Chieri (TO).

Come docente, cerco di mettere al centro della relazione educativa le questioni della presenza (a se stessi e alla propria dignità di esseri umani : agli altri : alla natura e al cosmo) e dell’apertura alla realtà – anche in rapporto alla scoperta e (ri)presa di contatto con la propria dimensione creativa.

In rapporto alla ricerca che sto sviluppando come Analista filosofo, mi propongo, fra l’altro, di esplorare i germi di ripresa e di desiderio di vita che sono presenti, talora nascosti, nelle crisi personali e “di passaggio” e di illuminare i ponti che possono connettere la melanconia con le riflessioni e le pratiche delle tradizioni filosofiche e spirituali, variamente riportabili ai temi del nulla e del vuoto.

Ho svolto analisi didattiche con il dott. Roberto Grande, analista junghiano in Torino e con Massimo Diana (Sabof).
Ho pubblicato di recente Il Complesso di Medusa. La triangolazione dello sguardo, Armando, 2021.

Ricevo privatamente nella provincia nord di Torino (a 20 minuti dalla città).
Tengo anche, se richiesto, colloqui in remoto.

e-mail:  stefano.tarsia@hotmail.it 
cell. 348 5286720